Break
  • performance e danceGabriella Cerritelli
  • chitarra e live electronicsPaolo Spaccamonti

Break è una di interazione tra danza e musica, laddove la danza si crea istantaneamente in rapporto con la musica, anch'essa improvvisata sul momento attraverso la manipolazione del suono in tempo reale.

L'equilibrio e la tensione tra il movimento e il suono danno vita ad una performance la cui dinamica si gioca sul qui e ora, i cui significati vanno ricercati nell'immediata capacità di narrazione del gesto danzato, nella sua potenzialità drammaturgica e nella gestione del rischio interno alle dicotomie, siano esse pieno/vuoto, dare/avere, trovato/perduto, stasi/movimento.

Il rapporto tra gli elementi in gioco, la capacità di metabolizzazione del vissuto interiore e la sua espressione in gesto diretto, la sua complementarietà con il suono, il rapporto con l'ambiente circostante, rendono ragione di un momento espressivo di rara intensità e sottile precisione d'insieme uniche ed irripetibili.

“Rottura: rompere, infrangere, aprire un varco, guardare attraverso una fessura, perdere una forma, camminare sulle macerie, lasciare, sprofondare nel buio, ritrovarsi nel vuoto".